Concorso interno per Marescialli

Concorso interno per Ispettori.

il I^ Reparto ha presentato al CoCeR il nuovo bando di concorso interno per marescialli. Com’è  noto per quest’anno (e per il 2020) la percentuale dei posti riservata ai concorsi interni è del 40% sul totale complessivo per cui i posti riservati  sono n.553 e saranno ripartiti nel modo seguente:  n. 111 per soli titoli, riservati ai brigadieri capo ( di cui 8 riservata al contingente di mare); n. 221  per titoli ed esami, riservati ai vicebrigadieri e brigadieri ( di cui 17 riservati al contingente di mare) e n. 221 riservati agli appuntati e finanzieri ( di cui 17 riservati al contingente di mare). Per quanto riguarda i parametri utili alla formazione della graduatoria, sono state recepite  richieste avanzate dal Consiglio Centrale, tra le quali citiamo, a titolo esemplificativo e non esaustivo:

1) aumento del punteggio per il possesso di laurea magistrale o triennale;

2) diversa valutazione del percorso di carriera tesa a valorizzare gli anni di permanenza nel ruolo Sovrintendenti (valutazione per due/terzi per la carriera svolta nel ruolo Sovrintendenti e di un/terzo per la carriera svolta nel ruolo appuntati e finanzieri).

Inoltre, viene previsto, per valorizzare la professionalità acquisita e l’anzianità, un punteggio di 0,075 per ogni anno svolto nel grado di Brigadiere Capo.

Per quanto riguarda le modalità del corso di formazione non risultano sostanziali novità rispetto a quelle stabilite dal precedente bando.

A breve la pubblicazione del bando.

SINDACATO AUTONOMO FINANZIERI

Torna su