Giornata mondiale per la prevenzione del suicidio 2021.

Il 10 settembre di ogni anno si celebra la Giornata Mondiale per la Prevenzione del Suicidio.

Secondo l’International Association for Suicide Prevention (IASP), associazione internazionale affiliata all’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) come organizzazione chiave che si occupa della prevenzione dei suicidi, ogni anno nel mondo il suicidio è tra le prime 20 principali cause di morte per persone di tutte le età e la terza causa di morte tra i ragazzi di 15-19 anni. È responsabile di oltre 800.000 morti: un suicidio ogni 40 secondi. Inoltre, per ogni suicidio bisogna considerare gli effetti negativi sui cosidetti “survivor”, cioè tutte le persone che ne vengono colpite di riflesso (amici, parenti, colleghi, ecc)”.

Un fenomeno che interessa anche il personale delle Forze Armate e delle Forze di Polizia. Dall’inizio dell’anno sono 38 i suicidi resi pubblici di appartenenti alle Forze di polizia e Forze Armate (4 i suicidi nella Guardia di Finanza).

Recentemente abbiamo affrontato il tema nell’editoriale dello scorso 3 settembre: Suicidi tra il personale delle Forze di Polizia e delle Forze Armate. Istituzione di un Osservatorio nazionale. (QUI)

Una riflessione riguardo alla necessità dell’Istituzione dell’Osservatorio nazionale per il sostegno ed il supporto psicologico del personale delle Forze di polizia, previsto nel disegno di legge 1444, assegnato il 18 novembre 2019 al Senato (QUI), ma non ancora esaminato.

La Segreteria del S.A.F.

Torna su