obbligo vaccinale

Guardia di Finanza estensione obbligo vaccinale e assenze dal servizio (aspettativa, congedo, infermità)

Richiesta al Comando Generale di voler disporre la revoca degli inviti inoltrati al personale legittimamente assente, condizione che non comporta, o meglio preclude, lo svolgimento dell’attività lavorativa.

Il S.A.F. scrive al Comando Generale Guardia di Finanza per l’obbligo vaccinale: assegni alimentari e sospensione nel caso di assenza dal servizio.

Il #SAF #Sindacatoautonomodeifinanzieri scrive al Comando Generale della Guardia di Finanza,per evidenziare alcune criticità interpretative della norma in esame che attengono la corresponsione degli assegni alimentari e l’ambito soggettivo di applicazione presenti nella recente circolare applicativa sull’ #obbligovaccinale che entrerà in vigore il prossimo 15 dicembre anche per il personale della Guardia di Finanza.

COMUNICATO STAMPA: Obbligo vaccinale per il personale della Guardia di Finanza spettano gli assegni alimentari e non è possibile la sospensione nel caso di assenza dal servizio.

Attraverso l’analisi normativa si indicano le ragioni di diritto per cui il personale delle froze di polizia a ordinamento militare sospeso per inadempienza all’obbligo vaccinale, abbia diritto alla corresponsione dell’assegno alimentare.

Torna su