Concorso 442 allievi marescialli 20° corso – Scorrimento graduatoria

Concorso, per titoli ed esami, per l’ammissione di n. 442 allievi Marescialli 20° corso, riservato agli appartenenti ai ruoli Sovrintendenti, Appuntati e Finanzieri del Corpo.

Lettera al Comando Generale del Corpo

 

In relazione all’emergenza epidemiologica da COVID-2019, nell’ambito delle misure urgenti adottate dal Governo, con circolare n. 68348/1089 datata 5 marzo 2020 del I Reparto – Ufficio Reclutamento e Addestramento, sono state sospese a partire dal 9 marzo u.s., tutte le iniziative formative in presenza e periferiche già in atto o programmate, alle quali è stato dato massimo impulso alle attività di formazione a distanza.

Tra queste il 20° corso per AA.MM. “M.A.V.M. Fin. Gaetano Grandetto II”, già in fase avanzata, per il quale si sta procedendo allo svolgimento della didattica residua con modalità telematiche.

II corso è iniziato per la 1ª aliquota il 26 novembre 2019 e avrà termine il 28 maggio p.v., mentre la 2ª aliquota inizierebbe il 9 giugno 2020 e terminerebbe il 10 dicembre 2020.

In considerazione della prossimità dell’inizio del 2° corso e tenuto conto della plausibile adozione della modalità e-learning per l’espletamento dello stesso, si chiede di voler valutare la possibilità di estendere l’accesso al corso ai militari che, seppur idonei, sono stati esclusi dalla partecipazione.

La modalità di espletamento del corso non comporterebbe alcun aggravio di spesa ovvero un aggravio notevolmente ridotto, e consentirebbe l’inclusione dei soli n. 40 militari idonei in soprannumero, iscritti nella graduatoria relativa agli “appuntati e finanzieri” del contingente ordinario.

L’accesso al corso di detti militari consentirebbe, inoltre, di assicurare la copertura dei residuali posti del ruolo ispettori, incrementati con il decreto legge 28 gennaio 2019 di 100 unità, di cui già 54 hanno concorso all’aumento del numero di posti di cui alla determinazione n. 131960/2019, mediante foglio d’ordini n. 14 del 25 novembre 2019.

Si chiede, pertanto, di valutare l’estensione della partecipazione al corso ai restanti concorrenti risultati vincitori idonei nell’ordine delle graduatorie di merito del concorso.

Sindacato Autonomo dei Finanzieri

Torna su