Polo Nazionale Pensionistico della Guardia di Finanza presso l'I.N.P.S.

Polo Nazionale Pensionistico della Guardia di Finanza presso l’I.N.P.S.

In data 29 luglio 2019, presso il Comando Generale della Guardia di finanza, il Comandante Generale, Generale C.A. Giuseppe Zafarana, e il Presidente dell’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale, Prof. Pasquale Tridico, hanno siglato il protocollo d’intesa che istituisce – disciplinandone il relativo funzionamento –  il Polo Nazionale Pensionistico della Guardia di finanza presso l’I.N.P.S.

A partire dal prossimo 1° settembre, quindi, al fine di migliorare i procedimenti di liquidazione delle prestazioni assicurate da detto Istituto – attraverso la disponibilità di addetti qualificati dedicati alle esigenze del Corpo, l’unicità di indirizzo applicativo e lo snellimento delle procedure e dei tempi di erogazione – la Guardia di finanza potrà avvalersi di un interlocutore unico a livello nazionale, coincidente con la Direzione Regionale Lazio dell’I.N.P.S., per l’espletamento dei servizi pensionistici, previdenziali e creditizi a favore di tutti i militari del Corpo.
Materiale tratto dal sito ufficiale del Corpo della G. di F.
Torna su